Khamenei: “Preghiere conferiscono salute mentale e vitalità alla società”

Khamenei
Visualizzazioni : 84

In un messaggio scritto in occasione della 28ª Conferenza nazionale di preghiera, il leader della Rivoluzione Islamica dell’Iran, Ayatollah Seyyed Ali Khamenei, ha elogiato il ruolo delle preghiere nel conferire salute mentale e vitalità alla società. La preghiera è una delle più grandi e più attraenti benedizioni che investe l’umanità di fronte a questo fenomeno divino, ha sottolineato il Leader iraniano.

Dio Onnipotente ci ha conferito questa benedizione per purificare le nostre anime e corpi e per provocare salute mentale, prosperità e liberazione da sfide oppressive, ha aggiunto Khamenei. Il messaggio del leader della Rivoluzione Islamica è stato letto dal rappresentante del leader nella provincia del Golestan a Gorgan.

Il messaggio del Leader alla 28ª Conferenza nazionale di preghiera recita come segue:  
“Tra le numerose grandi benedizioni divine, la preghiera è la più attraente. Dio Onnipotente ci ha donato questa grande benedizione come dono. Attraverso le preghiere, possiamo purificare e perfezionare i nostri corpi e anime e sottrarre completamente i peccati. Le preghiere infondono comunicazioni umane in una società con spiritualità, la cui questione dovrebbe essere presa in seria considerazione. Pertanto, la salute mentale, la liberazione dalle sfide oppressive e la realizzazione della prosperità sono le caratteristiche salienti delle preghiere. Questo dono è un obbligo e un dovere che dovrebbe essere svolto dall’umanità per essere prospero”.

di Redazione

lascia un commento

IlFaroSulMondo.it usa i cookies, anche di terze parti. Ti invitiamo a dare il consenso così da proseguire al meglio con una navigazione ottimizzata. maggiori informazioni

Le attuali impostazioni permettono l'utilizzo dei cookies al fine di fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Se continui ad utilizzare questo sito web senza cambiare le tue impostazioni dei cookies o cliccando "OK, accetto" nel banner in basso ne acconsenterai l'utilizzo.

Chiudi