PalestinaPrimo Piano

L’Iran celebra il 34° anniversario dell’eroica liberazione di Khorramshahr

Tra i luoghi simbolo di questo sacrificio c’è sicuramente la città meridionale di Khorramshahr. Nella giornata di ieri, il vice Presidente iraniano, Eshaq Jahangiri ha dichiarato che la liberazione della città strategica sud-occidentale di Khorramshahr il 24 maggio 1982, ha cambiato l’equazioni militari mondiali.

Durante le celebrazioni per il 34° anniversario della liberazione di Khorramshahr, Jahangiri ha dichiarato che la guerra condotta contro l’Iran dall’ex regime baathista al potere in Iraq, è stato un enorme conflitto condiviso e sostenuto da tutte le potenze arroganti del mondo. Egli ha aggiunto che la liberazione di Khorramshahr ha cambiato tutte l’equazioni degli esperti militari in tutto il mondo.

Jahangiri ha ribadito che durante la guerra imposta tra Iraq ed Iran, Teheran ha combattuto contro l’ex dittatore iracheno Saddam Hussein sostenuto dalle potenze occidentali e dai loro alleati nella regione. Le forze militari iraniane riuscirono a riconquistare Khorramshahr nel corso dell’eroica operazione dal nome in codice Beit ol-Moqaddas.

Tags
Mostra altro

Articoli correlati

Back to top button
Close
Close

IlFaroSulMondo.it usa i cookies, anche di terze parti. Ti invitiamo a dare il consenso così da proseguire al meglio con una navigazione ottimizzata. maggiori informazioni

Le attuali impostazioni permettono l'utilizzo dei cookies al fine di fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Se continui ad utilizzare questo sito web senza cambiare le tue impostazioni dei cookies o cliccando "OK, accetto" nel banner in basso ne acconsenterai l'utilizzo.

Chiudi