AsiaPrimo Piano

Iran ricorda attacco Usa contro l’Air Flight 655

L’Iran ricorda oggi il 32° anniversario dell’abbattimento del suo aereo di linea Air Flight 655, con una missile guidato sparato da un incrociatore degli Stati Uniti. Il velivolo stava volando nello spazio aereo iraniano e sulle acque territoriali iraniane nel Golfo Persico.

L’aereo, un Airbus A-300B2 della compagnia di bandiera Iran Air, era appena decollato dalla città meridionale di Bandar Abbas alle 10:17 ora locale, con 274 passeggeri e 16 membri dell’equipaggio a bordo, quando l’incrociatore statunitense Uss Vincennes spara due missili SM-2MR terra-aria contro il velivolo, uno dei quali colpisce l’aereo. I morti furono 290.

I funzionari degli Stati Uniti affermarono che la loro nave da guerra aveva scambiato l’aereo di linea per un caccia da combattimento F-14 Tomcat. Una tesi abbastanza fantasiosa se consideriamo che la nave da guerra era dotata di sistemi radar altamente sofisticati. Tra l’altro, era stato trasmesso il codice dell’aereo passeggeri e mantenuto il contatto radio in lingua inglese con i servizi di controllo del traffico aereo.

La Uss Vincennes era entrata nelle acque territoriali iraniane dopo che uno dei suoi elicotteri era stato oggetto di fuoco di avvertimento da parte dei motoscafi iraniani che operavano entro i limiti territoriali iraniani.

Washington successivamente pagò circa 95 milioni di dollari a titolo di risarcimento per le vittime iraniane. Il denaro, tuttavia, non è riuscito a placare i sentimenti anti-americani in Iran, dove la gente si aspettava almeno la condanna del comandante della Uss Vincennes, William Rogers, per il suo atto criminale contro un aereo civile. A Rogers, invece, venne assegnata la prestigiosa medaglia della Legion of Merit per il suo cosiddetto “servizio eccezionale”.

Ogni anno, gli iraniani lanciano fiori nel Golfo Persico per celebrare l’anniversario e rendere omaggio alle vittime di quel terribile attacco criminale americano.

di Redazione

Tags
Mostra altro

Articoli correlati

Back to top button
Close
Close

IlFaroSulMondo.it usa i cookies, anche di terze parti. Ti invitiamo a dare il consenso così da proseguire al meglio con una navigazione ottimizzata. maggiori informazioni

Le attuali impostazioni permettono l'utilizzo dei cookies al fine di fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Se continui ad utilizzare questo sito web senza cambiare le tue impostazioni dei cookies o cliccando "OK, accetto" nel banner in basso ne acconsenterai l'utilizzo.

Chiudi