AsiaPrimo Piano

Yemen: l’Arabia Saudita utilizza gas tossici negli attacchi aerei contro i civili

di Redazione

L’Arabia Saudita impiega gas tossici e patogeni negli attacchi aerei condotti indiscriminatamente contro la popolazione yemenita.

Il Segretario del Consiglio Supremo della Sicurezza Nazionale (Snsc), Ali Shamkhani, ha accusato Riyadh di usare armi chimiche e biologiche contro lo Yemen, con l’intento di spezzare la legittima resistenza contro l’aggressione. Ha continuato definendo un tentativo di genocidio l’attacco deliberato contro donne e bambini, e il blocco posto per affamare il Paese e privarlo di ogni risorsa, anche delle medicine più indispensabili.

Già nel giugno scorso un dirigente di Ansarullah aveva accusato l’Arabia Saudita di impiegare armi chimiche negli attacchi contro i civili condotti sulle aree residenziali controllate dagli Houthi. Ciò è confermato da un rapporto di Human Rigths Watch, che documenta l’uso di gas in almeno 4 attacchi aerei nella provincia di Sa’ada.

È vergognoso che il martirio di un Popolo, colpevole solo di voler decidere da sé il proprio destino e non volersi piegare a un’aggressione, avvenga nel più totale disinteresse dei media e, salvo rare eccezioni, della comunità internazionale, Onu in testa.

Tags
Mostra altro

Articoli correlati

Back to top button
Close
Close

IlFaroSulMondo.it usa i cookies, anche di terze parti. Ti invitiamo a dare il consenso così da proseguire al meglio con una navigazione ottimizzata. maggiori informazioni

Le attuali impostazioni permettono l'utilizzo dei cookies al fine di fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Se continui ad utilizzare questo sito web senza cambiare le tue impostazioni dei cookies o cliccando "OK, accetto" nel banner in basso ne acconsenterai l'utilizzo.

Chiudi