Usa hanno rovesciato oltre 50 governi indipendenti

Usa
Visualizzazioni : 816

Dopo il crollo del comunismo, il presidente degli Usa annunciò un nuovo ordine mondiale. Rivelò il vecchio obiettivo americano guidato dall’arroganza, la sua vera natura e le vere intenzioni del sistema politico americano. Queste decisioni non sono state prese in quel momento. Decenni prima, avevano deciso e annunciato che non avrebbero consentito a nessun altro potere di entrare in America Latina

L’America Latina è diventata l’area esclusiva degli Stati Uniti d’America. A poco a poco, questo è stato esteso per includere tutto il mondo. Tuttavia, non hanno annunciato che questo è un obiettivo determinato e non ne hanno parlato. Certi di non avere un grande rivale, come l’Urss, lo hanno annunciato quasi esplicitamente; un mondo unipolare: il nuovo ordine mondiale con un’unica potenza che domina il mondo intero. 

Questo era il loro obiettivo, e tutti i piani d’azione americani negli ultimi decenni lo dimostrano. Il loro obiettivo è espandere la loro egemonia militare seguita dall’egemonia politica ed economica, a tutto vantaggio delle aziende che determinano veramente le politiche del governo degli Stati Uniti. Determinano l’orientamento del loro governo. Questi sono fatti che, se oggi le persone lo sanno, prenderanno una decisione tempestiva. Se le persone capiscono cosa sta succedendo nel loro mondo, avranno il potere di decidere e prendere una posizione. 

Usa e resto del mondo

Tutte le nazioni insieme possono compiere grandi azioni. Se le persone capiscono cosa sta succedendo nel loro mondo, avranno il potere di decidere e prendere una posizione. Tutte le nazioni insieme possono compiere grandi azioni.

Ci sono dati statistici che dal 1945 fino al 2002, il governo degli Stati Uniti ha avuto un ruolo nel rovesciare 50 governi indipendenti che non dipendevano dagli Stati Uniti. In oltre 20 di questi casi, hanno utilizzato la forza militare! Queste intrusioni hanno provocato inavvertitamente il massacro di molte e grandi catastrofi. Certo, gli Stati Uniti hanno avuto successo in alcuni casi e insuccesso in altri. 

Ci sono esempi chiari nelle nostre menti, che non sono lontani, tra cui: le bombe atomiche in Giappone verso la fine della seconda guerra mondiale, la sanguinosa guerra in Vietnam con indimenticabili catastrofi che alla fine si sono concluse con la sconfitta degli Stati Uniti, l’esempio in Cile, il colpo di stato del 1953 in Iran – in cui un agente americano venne a Teheran e iniziò a pianificare e intraprendere azioni, che essi stessi annunciarono in seguito. I loro documenti sono stati pubblicati e sono ora accessibili a tutti. Tutte queste azioni furono condotte da grandi aziende, grandi capitalisti americani, gruppi in cerca di potere, influenti gruppi sionisti e persone eticamente e moralmente corrotte che avevano posizioni alte. 

Questo è un passato vergognoso per gli Stati Uniti. Queste non sono piccole cose. Per loro, massacrare le persone non è importante. Le catastrofi umane non sono importanti. Nessuna di queste questioni sono considerate ostacoli sulla loro strada. Al fine di proteggere le loro nefandezze, hanno molte strutture per la propaganda e i mass media a loro disposizione. Tentano di coprire le catastrofi che hanno causato regolando l’atteggiamento del mondo usando una voce più forte. Tentano di mostrarsi sostenitori della pace, della democrazia e dei diritti umani.

Imam Khamenei, 18 marzo 2002

lascia un commento

IlFaroSulMondo.it usa i cookies, anche di terze parti. Ti invitiamo a dare il consenso così da proseguire al meglio con una navigazione ottimizzata. maggiori informazioni

Le attuali impostazioni permettono l'utilizzo dei cookies al fine di fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Se continui ad utilizzare questo sito web senza cambiare le tue impostazioni dei cookies o cliccando "OK, accetto" nel banner in basso ne acconsenterai l'utilizzo.

Chiudi