Riunione delle Nazioni Unite su Gerusalemme

Visualizzazioni : 50

L’Assemblea Generale delle Nazioni Unite terrà oggi una riunione d’emergenza sulla decisione del Presidente degli Stati Uniti, Donald Trump in merito a Gerusalemme capitale di Israele. 

La sessione di emergenza del Consiglio di 193 membri si terrà su richiesta dei Paesi musulmani e arabi. L’inviato palestinese all’Onu, Riyad Mansour, ha espresso la speranza che l’Assemblea Generale voterà una bozza di risoluzione che esorta Washington a ritirare la sua decisione. Una simile risoluzione non sarebbe vincolante, ma i palestinesi lo considerano un atto di forte sostegno politico. Il presidente della Turchia, Recep Tayyip Erdogan, ha affermato che il suo Paese prenderà la risoluzione dell’Assemblea generale a nome dei Paesi musulmani.

Il presidente degli Stati Uniti, Donald Trump, ha annunciato che gli Stati Uniti riconosceranno al-Quds (Gerusalemme) come capitale del regime israeliano ed ha affermato che l’ambasciata statunitense sarà trasferita da Tel Aviv a Gerusalemme. Questa decisione ha sollevato proteste e dimostrazioni diffuse in numerosi Paesi arabi, islamici e occidentali.

Il Corpo delle Guardie della Rivoluzione Islamica iraniane ha condannato la mossa del presidente degli Stati Uniti di riconoscere la città di Gerusalemme come capitale del regime sionista, dichiarando che l’Intifada palestinese presto spazzerà via Israele. In una dichiarazione rilasciata giovedì scorso, l’Irgc ha riferito che la “stupida” misura di Donald Trump nel dichiarare Gerusalemme la capitale di Israele causerà vendetta contro gli “usurpatori della Palestina oppressa”.

L’Intifada palestinese – si legge nella dichiarazione delle Guardie della Rivoluzione – continuerà nella nuova fase con maggiore velocità con il sostegno totale della Ummah islamica e delle persone che vogliono combattere l’arroganza per la libertà del mondo. L’Intifada rivelerà la faccia scandalosa delle strategie e delle politiche del Grande Satana nella regione. Con la divina benedizione del grande signore, metterà immediatamente fine al regime criminale dei sionisti e rimuoverà il tumore cancerogeno del sionismo dal corpo del mondo islamico.

di Redazione

lascia un commento

IlFaroSulMondo.it usa i cookies, anche di terze parti. Ti invitiamo a dare il consenso così da proseguire al meglio con una navigazione ottimizzata. maggiori informazioni

Le attuali impostazioni permettono l'utilizzo dei cookies al fine di fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Se continui ad utilizzare questo sito web senza cambiare le tue impostazioni dei cookies o cliccando "OK, accetto" nel banner in basso ne acconsenterai l'utilizzo.

Chiudi