AttualitàPrimo Piano

Nasrallah: “Wahhabismo più malvagio di Israele”

NasrallahSeyyed Hassan Nasrallah, il capo del movimento di resistenza libanese di Hezbollah ha dichiarato che considera l’ideologia radicale del wahhabismo ancora più malvagia del regime israeliano.

Hassan Nasrallah, ha fatto questa osservazione durante l’incontro annuale con i responsabili per le cerimonie di commemorazione durante il mese lunare di Muharram. Il capo di Hezbollah considera il wahhabismo responsabile del danneggiamento dell’immagine dell’Islam in tutto il mondo. “Wahabismo è un male maggiore rispetto Israele, perchè cerca di distruggere qualsiasi cosa che ha a che fare con l’Islam e la sua storia”, ha detto. Il conflitto esistente, ha aggiunto Nasrallah, non è tra sciiti e sunniti, ma con il wahhabismo.

Il wahhabismo è l’ideologia radicale che domina in Arabia Saudita, liberamente predicata da chierici sostenuti dal governo, ed è fonte di ispirazione per il terrorismo internazionale. Il capo di Hezbollah ha riferito che l’Arabia Saudita ha intensificato le tensioni con l’aiuto degli Stati Uniti e la Gran Bretagna, cercando di dare una veste settaria ai conflitti che ha scatenato nella regione.

Riferendosi al conflitto siriano, Nasrallah ha dichiarato che non ci sono gruppi armati “moderati” in Siria, avvertendo che tutti coloro che combattono Damasco lavorano con Daesh o al-Nusra. Nasrallah ha anche detto che non vi è alcuna prospettiva per una soluzione politica del conflitto siriano. “Gli sviluppi sul campo di battaglia determineranno il risultato finale”, ha concluso il leader della Resistenza.

di Redazione

Tags
Mostra altro

Articoli correlati

Back to top button
Close
Close

IlFaroSulMondo.it usa i cookies, anche di terze parti. Ti invitiamo a dare il consenso così da proseguire al meglio con una navigazione ottimizzata. maggiori informazioni

Le attuali impostazioni permettono l'utilizzo dei cookies al fine di fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Se continui ad utilizzare questo sito web senza cambiare le tue impostazioni dei cookies o cliccando "OK, accetto" nel banner in basso ne acconsenterai l'utilizzo.

Chiudi