Discover IranPrimo Piano

Nasir ol-Molk, capolavoro dell’architettura islamica

La suggestiva moschea Nasir ol-Molk, situata a Shiraz, nel sud dell’Iran, è una destinazione privilegiata per i viaggiatori internazionali e nazionali. Il monumento del 19° secolo è un amalgama di storia, architettura e arte. È anche conosciuta come “Moschea rosa“, con le sue piastrelle di colore rosa che domina il suo cortile e la facciata esterna.

Nasir ol-Molk ha matrici di delicati specchi e stucchi, che si intrecciano con disegni arabescati e piastrelle. Piena di pilastri scolpiti e maioliche policrome generosamente create, la sala delle preghiere appare meravigliosa quando è illuminata dalle ampie vetrate. La moschea ospita anche un patchwork di tappeti persiani fatti a mano.

Il momento perfetto per visitare la moschea sono le prime ore del mattino quando i raggi del sole si trasformano in un arcobaleno lasciando un effetto mozzafiato della luce sugli splendidi tappeti.

La moschea prende il nome da Mirza Hasan Ali (Nasir ol-Molk), un commerciante di epoca Qajar che ne ordinò la costruzione in stretta collaborazione con Mohammad Hasan-e Memar e Mohammadreza Kashisaz Shirazi, rispettivamente designer e architetto.

Shiraz, in molti modi, incarna una ricchezza di attrazioni turistiche nel Paese. La città ospita innumerevoli siti religiosi, culturali, storici e naturali unici, oltre ad essere la capitale della Persia durante la dinastia Zand dal 1751 al 1794.

di Redazione

Tags
Mostra altro

Articoli correlati

Lascia un commento

Back to top button
Close
Close

IlFaroSulMondo.it usa i cookies, anche di terze parti. Ti invitiamo a dare il consenso così da proseguire al meglio con una navigazione ottimizzata. maggiori informazioni

Le attuali impostazioni permettono l'utilizzo dei cookies al fine di fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Se continui ad utilizzare questo sito web senza cambiare le tue impostazioni dei cookies o cliccando "OK, accetto" nel banner in basso ne acconsenterai l'utilizzo.

Chiudi