AsiaPrimo Piano

L’India pronta ad investire 15 miliardi di dollari nella Repubblica islamica dell’Iran

di Redazione

Il ministro degli Navigazione marittima indiano, Nitin Gadkari, ha dichiarato nel corso di un’intervista rilasciata al giornale “Nuovo Andina Express”, che il suo Paese è pronto ad investire oltre 15 miliardi di dollari nella Repubblica islamica dell’Iran.

Parte degli investimenti riguarderanno lo sviluppo del porto di Jabhar, nel sud-est dell’Iran. Questi investimenti – continua il ministro – saranno legati al prezzo del gas che l’Iran venderà a noi.

Il giornale ha sottolineato che l’India è uno dei pochi Paesi che ha continuato ad avere scambi commerciali con l’Iran anche nel periodo dell’embargo imposto dall’Occidente. L’India intende investire nel porto di Jabhar anche per facilitare l’accesso attraverso l’Iran in Afghanistan, con il quale mantiene importanti relazioni nel campo della sicurezza e del commercio.

Tags
Mostra altro

Articoli correlati

Back to top button
Close
Close

IlFaroSulMondo.it usa i cookies, anche di terze parti. Ti invitiamo a dare il consenso così da proseguire al meglio con una navigazione ottimizzata. maggiori informazioni

Le attuali impostazioni permettono l'utilizzo dei cookies al fine di fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Se continui ad utilizzare questo sito web senza cambiare le tue impostazioni dei cookies o cliccando "OK, accetto" nel banner in basso ne acconsenterai l'utilizzo.

Chiudi