Libano. Fantasmi del passato… Samir Geagea candidato alle presidenziali

Visualizzazioni : 36

di Redazione

Il partito delle Forze Libanesi ha annunciato oggi che il suo leader, Samir Geagea, si candiderà alle prossime elezioni presidenziali in Libano. 

Geagea, 62 anni, divenne il capo della milizia delle Forze libanesi nel 1986. Egli proviene dal villaggio di Bsharre, nel nord del Libano. Nel 1994 venne arrestato per il suo coinvolgimento in un attentato dinamitardo contro la Chiesa Nostra Signora della Salvezza.

Ottenne una condanna al carcere a vita perchè accusato di diversi assassinii politici durante la guerra civile, nonchè per il massacro di numerosi civili palestinesi, compreso quello di Sabra e Chatila.

Nel luglio 2005 riacquistò la libertà grazie all’approvazione di una legge di amnistia da parte del Parlamento.

 

 

IlFaroSulMondo.it usa i cookies, anche di terze parti. Ti invitiamo a dare il consenso così da proseguire al meglio con una navigazione ottimizzata. maggiori informazioni

Le attuali impostazioni permettono l'utilizzo dei cookies al fine di fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Se continui ad utilizzare questo sito web senza cambiare le tue impostazioni dei cookies o cliccando "OK, accetto" nel banner in basso ne acconsenterai l'utilizzo.

Chiudi