Kurdistan iracheno al voto per le parlamentari

Visualizzazioni : 14

A un anno dal fallito referendum sulla secessione dall’Iraq, i cittadini del Kurdistan iracheno si stanno recando alle urne per le elezioni parlamentari.

kurdistan-irachenoQuasi quattro milioni di persone hanno diritto al voto in tre province della regione semi-autonoma nel nord dell’Iraq. Si prevede una bassa affluenza alle urne a causa dell’insoddisfazione delle persone nei confronti dei precedenti governi curdi.

Per gli elettori, il miglioramento di un’economia sempre più in difficoltà e le relazioni con il governo centrale a Baghdad restano in cima all’agenda. Ci sono 111 seggi in palio nell’assemblea per i circa 700 candidati. Si prevede che il Partito democratico del Kurdistan e l’Unione patriottica del Kurdistan estendano i loro tre decenni di dominio in parlamento.

Il referendum sull’indipendenza del Kurdistan iracheno è stato l’estremo tentativo di chi vuole smembrare l’Iraq, usando Barzani e la sua brama di mantenersi al potere col suo clan; è stata l’ultima occasione d’imporre un fatto compiuto grazie alla copertura dei media occidentali compiacenti; un atto di forza che nelle sue intenzioni doveva garantire la prosecuzione di un potere che dura da 12 anni, e con essa quella frantumazione del Paese che non è riuscita con l’Isis.

Con l’iniziativa del referendum sull’indipendenza, Barzani ha preso in ostaggio il Kurdistan iracheno, che neanche controlla tutto, per appropriarsi dei vantaggi che la guerra gli ha portato, puntando sul bluff e sulle coperture promesse, fra cui quella dei media che della realtà curda continuano a dare un’immagine assai lontana dalla realtà.

di Redazione

lascia un commento

IlFaroSulMondo.it usa i cookies, anche di terze parti. Ti invitiamo a dare il consenso così da proseguire al meglio con una navigazione ottimizzata. maggiori informazioni

Le attuali impostazioni permettono l'utilizzo dei cookies al fine di fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Se continui ad utilizzare questo sito web senza cambiare le tue impostazioni dei cookies o cliccando "OK, accetto" nel banner in basso ne acconsenterai l'utilizzo.

Chiudi