Iraq: al-Hakim eletto leader dell’Iraqi National Alliance

Visualizzazioni : 30

di Redazione

I membri del più grande blocco politico iracheno, l’Iraqi National Alliance, hanno eletto Ammar al-Hakim leader della coalizione sciita.

Domenica scorsa, Ammar al-Hakim, leader del Consiglio Supremo islamico iracheno, è stato nominato capo dell’Iraqi National Alliance (Ina). La decisione è giunta al termine di una riunione tenutasi dai membri dell’Alleanza per discutere una serie di questioni politiche e sulla sicurezza.

L’Ina, che comprende i partiti politici sciiti, ha la maggioranza dei seggi in parlamento e di conseguenza ha il diritto di formare il governo e nominare il primo ministro.

L’Alleanza comprende quattro partiti politici, vale a dire lo Stato di Diritto, guidato da Nouri al-Maliki, l’Ici, il Trend National Party, guidato da al-Jaafari, e il movimento sadrista del leader religioso iracheno Muqtada al-Sadr.

Nel corso degli ultimi mesi, decine di migliaia di iracheni hanno manifestato in piazza Tahrir a Baghdad, e nel resto del Paese, sollecitando una ferma lotta alla corruzione e alla formazione di un governo tecnico nel Paese.

IlFaroSulMondo.it usa i cookies, anche di terze parti. Ti invitiamo a dare il consenso così da proseguire al meglio con una navigazione ottimizzata. maggiori informazioni

Le attuali impostazioni permettono l'utilizzo dei cookies al fine di fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Se continui ad utilizzare questo sito web senza cambiare le tue impostazioni dei cookies o cliccando "OK, accetto" nel banner in basso ne acconsenterai l'utilizzo.

Chiudi