Iran: arrestati dieci terroristi e sequestrati cento chili di esplosivo

Visualizzazioni : 35

di Redazione

Il Ministro dell’Intelligence iraniano Mahmoud Alavi ha rivelato i dettagli delle diverse operazioni effettuate in tutto il Paese, che hanno portato all’arresto di dieci terroristi.

Alavi ha annunciato che nel corso di una serie di operazioni di sicurezza all’inizio del mese, dieci terroristi sono stati arrestati a Teheran e in altre tre province centrali. Il ministro ha aggiunto che i terroristi avevano pianificato attentati contro 50 obiettivi situati in località affollate.

Nel corso delle operazioni, le forze di sicurezza hanno scoperto diversi nascondigli, sequestrati più di 100 chilogrammi di esplosivo, e bloccata la consegna di almeno due tonnellate di materiale esplosivo ai terroristi presenti nel Paese.

Il supremo segretario del Consiglio per la Sicurezza iraniano, Ali Shamkhani ha dichiarato lunedì che gli attacchi sono stati pianificati per il mese sacro del Ramadan. “Qualsiasi azione sospetta potrà verificarsi in Iran sarà rapidamente rilevata; questo grazie alla presenza di organizzazioni capaci ed esperti”, ha aggiunto l’alto funzionario.

 

IlFaroSulMondo.it usa i cookies, anche di terze parti. Ti invitiamo a dare il consenso così da proseguire al meglio con una navigazione ottimizzata. maggiori informazioni

Le attuali impostazioni permettono l'utilizzo dei cookies al fine di fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Se continui ad utilizzare questo sito web senza cambiare le tue impostazioni dei cookies o cliccando "OK, accetto" nel banner in basso ne acconsenterai l'utilizzo.

Chiudi