Yemen: dieci milioni di bambini vittime della guerra

Yemen
Visualizzazioni : 72

YemenDal 26 Marzo 2015, lo Yemen il piccolo Stato mediorientale, è vittima di una brutale aggressione da parte della coalizione saudita, nel tentativo di ripristinare il governo fantoccio di Abd Rabbu Mansouur Al-Hadi, stretto alleato dell’Arabia Saudita. Migliaia di persone sono state martirizzate e ferite nei feroci attacchi, la maggior parte delle vittime sono state i civili, ma a farne le spese sono soprattutto i bambini.

L’Unicef sostiene che più di dieci milioni di bambini sono vittime di dolore e sofferenza, in una recente statistica, Julien Harneis, un rappresentante dell’Unicef in Yemen ha dichiarato che più di 800 bambini sono stati uccisi e più 1.108 feriti dal marzo scorso. I bambini in Yemen costituiscono almeno la metà dei 2,3 milioni di persone che hanno lasciato le loro case.

Circa 1,3 milioni di bambini sotto i cinque anni sono di fronte al rischio di malnutrizione (la forma di malnutrizione più pericolosa per la sopravvivenza di un bambino) è triplicato; oggi 537mila bambini sono esposti a questo gravissimo rischio, rispetto ai 160mila del periodo precedente al conflitto e almeno due milioni non possono andare a scuola per via dei bombardamenti.

Grazie all’Unicef 93.500 bambini sono stati curati e salvati dalla morte per malnutrizione acuta grave, e ben 520mila alunni hanno potuto dare gli esami scolastici dopo mesi di blocco. La maggior parte di loro ha bisogno di supporto psico-sociale e pubblico, come la sanità e servizi igienici; purtroppo dall’inizio del conflitto sono stati decimati e non sono in grado di soddisfare le crescenti esigenze di un popolo disperato.

di Carla Cacciavillani

IlFaroSulMondo.it usa i cookies, anche di terze parti. Ti invitiamo a dare il consenso così da proseguire al meglio con una navigazione ottimizzata. maggiori informazioni

Le attuali impostazioni permettono l'utilizzo dei cookies al fine di fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Se continui ad utilizzare questo sito web senza cambiare le tue impostazioni dei cookies o cliccando "OK, accetto" nel banner in basso ne acconsenterai l'utilizzo.

Chiudi