Sgominata dalla Polizia italiana una presunta cellula terroristica

Visualizzazioni : 16

di Adelaide Conti

Smantellata presunta cellula terroristica composta da quattro cittadini kosovari. Tre dei quali risiedevano in Italia, mentre il terzo si trovava in Kosovo al momento dell’arresto. Tutti e quattro sono accusati di fare apologia di terrorismo e istigazione all’odio razziale. Per uno di loro, Imishiti Samet, considerato la mente del gruppo e affiliato al Daesh, è scattata la misura della sorveglianza speciale. La richiesta di arresto è stata avanzata direttamente dal Procuratore antimafia e antiterrorismo, Franco Roberti.

L’uomo è stato arrestato in Kosovo dalle autorità del Paese mentre gli altri tre sono stati catturati in Italia. Contestualmente agli arresti, in alcune città come Brescia, Vicenza e Perugia sono scattate una serie di perquisizioni a carico di persone la cui posizione è al vaglio della polizia. Le indagini fin qui hanno accertato che i quattro kosovari utilizzavano la rete e i social network per propagandare l’ideologia “jihadista”.

Sotto esame degli investigatori sono finiti materiali web. In particolare, dai controlli effettuati sarebbero stati trovati frasi nelle loro chat contenenti minacce esplicite per il Santo Padre in cui si annunciano “visite dei terroristi dello Stato Islamico” e ancora, ” questo sarà l’ultimo Papa”. Inoltre, trovati in rete alcuni video di loro che – con armi in pugno – inneggiano alla “guerra santa”.

Dai controlli è emerso che i quattro si erano fortemente radicalizzati fino al punto di assumere atteggiamenti tipici dei militanti dell’Isis. Ricostruiti nell’ultimo periodo contatti e organigramma di quella che parrebbe essere un’organizzazione terroristica a tutti gli effetti e avrebbe contatti anche fuori dall’Italia. L’indagine è stata condotta dagli uomini della Direzione centrale della Polizia di prevenzione, dell’Antiterrorismo, e da quella della Digos di Brescia.

IlFaroSulMondo.it usa i cookies, anche di terze parti. Ti invitiamo a dare il consenso così da proseguire al meglio con una navigazione ottimizzata. maggiori informazioni

Le attuali impostazioni permettono l'utilizzo dei cookies al fine di fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Se continui ad utilizzare questo sito web senza cambiare le tue impostazioni dei cookies o cliccando "OK, accetto" nel banner in basso ne acconsenterai l'utilizzo.

Chiudi