Raid di Hamas in territorio israeliano, uccisi 11 soldati

Visualizzazioni : 18

di Redazione

Le Brigate Izz al-Din al-Qassam, l’ala militare di Hamas, hanno ucciso oggi 11 soldati israeliani durante due infiltrazioni contro postazioni militari in territorio israeliano.

Cinque soldati israeliani sono stati uccisi nel corso di un attacco effettuato nei pressi di Rafah, nel sud della Striscia di Gaza, da parte di un’unità speciale palestinese che attraverso un tunnel è giunta dietro le linee nemiche nella zona di Al-Rayyan, in prossimità del Sofa (sud-est di Rafah). Violenti scontri a fuoco sono avvenuti ad una distanza di un metro e mezzo. Tre soldati israeliani sono stati colpiti alla testa e due in diverse zone del corpo.

Presso il sito di Abu Mutaiq, le Brigate Qassam hanno attaccato una pattuglia composta da quattro jeep israeliane, uccidendo sei soldati e ferendone molti altri. Durante il raid sono stati sottratti anche due fucili modello M16. Tutti i combattenti dell’unità speciale delle Brigate Izz al-Din al-Qassam sono rientrati alle loro basi in totale sicurezza.

IlFaroSulMondo.it usa i cookies, anche di terze parti. Ti invitiamo a dare il consenso così da proseguire al meglio con una navigazione ottimizzata. maggiori informazioni

Le attuali impostazioni permettono l'utilizzo dei cookies al fine di fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Se continui ad utilizzare questo sito web senza cambiare le tue impostazioni dei cookies o cliccando "OK, accetto" nel banner in basso ne acconsenterai l'utilizzo.

Chiudi