Ong – Record di persone sfollate nel mondo, 38 milioni nel 2014

Visualizzazioni : 19

di Redazione

Il numero di persone sfollate all’interno del proprio Paese ha raggiunto un livello record nel 2014, con 38 milioni di persone che sono state costrette a lasciare le loro case a causa della violenza e dei conflitti, soprattutto in Siria e in Ucraina, lo riferisce il rapporto pubblicato dal Centro di monitoraggio dell’organizzazione non governativa norvegese Consiglio dei Rifugiati.

IlFaroSulMondo.it usa i cookies, anche di terze parti. Ti invitiamo a dare il consenso così da proseguire al meglio con una navigazione ottimizzata. maggiori informazioni

Le attuali impostazioni permettono l'utilizzo dei cookies al fine di fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Se continui ad utilizzare questo sito web senza cambiare le tue impostazioni dei cookies o cliccando "OK, accetto" nel banner in basso ne acconsenterai l'utilizzo.

Chiudi