L’Iran si prepara a celebrare la giornata nazionale dello studente

Visualizzazioni : 17
di Redazione
Gli iraniani si stanno preparando a celebrare la giornata nazionale dello studente, che commemora l’anniversario della morte di tre studenti universitari uccisi dalla polizia del vecchio regime PahlaviGli studenti universitari di Teheran sono stati uccisi il 7 dicembre 1953, quando la polizia ha aperto il fuoco sugli studenti che protestavano contro un colpo di stato, sostenuto dai governi americano e britannico per rovesciare il paese. Il professore Homayoun Mansouri ha dichiarato. “Nel 1953, nonostante il contesto repressivo, le università sono rimaste i luoghi più importanti per le proteste contro il colpo di stato organizzato da paesi esteri ostili. “Molti ritengono che questo appartiene a loro, perché sono studenti o ex studenti come me. Insegno all’università quindi penso che questo giorno appartenga anche a me. Noi vogliamo sempre un futuro migliore per noi e per i nostri figli, ecco perché questo giorno è molto importante “, ha detto Mansouri. Ogni anno gli studenti iraniani celebrano la giornata nazionale perchè credono che appartenga a tutto il popolo iraniano, perché ha contribuito a gettare le basi della vittoria della Rivoluzione Islamica”.

lascia un commento

IlFaroSulMondo.it usa i cookies, anche di terze parti. Ti invitiamo a dare il consenso così da proseguire al meglio con una navigazione ottimizzata. maggiori informazioni

Le attuali impostazioni permettono l'utilizzo dei cookies al fine di fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Se continui ad utilizzare questo sito web senza cambiare le tue impostazioni dei cookies o cliccando "OK, accetto" nel banner in basso ne acconsenterai l'utilizzo.

Chiudi