Libia: violenti scontri a Sirte, uccisi 34 soldati

Visualizzazioni : 24

di Redazione

Almeno 34 soldati libici sono stati uccisi durante scontri con il gruppo terroristico Daesh presso la città libica di Sirte.

Altri 180 soldati sono rimasti feriti nei combattimenti scoppiati ieri nella città costiera. L’esercito libico è riuscito a confinare i terroristi Daesh in una singola zona residenziale della città.

La città di Sirte è assediata dai terroristi Daesh dal mese di febbraio 2015.

IlFaroSulMondo.it usa i cookies, anche di terze parti. Ti invitiamo a dare il consenso così da proseguire al meglio con una navigazione ottimizzata. maggiori informazioni

Le attuali impostazioni permettono l'utilizzo dei cookies al fine di fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Se continui ad utilizzare questo sito web senza cambiare le tue impostazioni dei cookies o cliccando "OK, accetto" nel banner in basso ne acconsenterai l'utilizzo.

Chiudi