L’esercito siriano respinge i ribelli sul confine libanese

Visualizzazioni : 17
di Redazione
Le forze governative siriane hanno respinto decine di miliziani armati che cercavano di attraversare il confine tra Libano e Siria.
Mercoledì sera, le truppe siriane si sono scontrate con  uomini armati vicino il villaggio di Talkalakh nella provincia di Homs. L’agenzia di stampa Sana ha riferito che decine di uomini armati sono stati uccisi durante i pesanti scontri. Altri terroristi armati sono riusciti a mettersi in salvo, fuggendo verso il confine libanese.
Dal marzo 2011 la Siria è vittima della violenza da parte di  fuorilegge, sabotatori e terroristi armati, che seminano solo morte e distruzione, mentre l’opposizione accusa ingiustamente le forze di sicurezza di essere dietro a tutto ciò.

lascia un commento

IlFaroSulMondo.it usa i cookies, anche di terze parti. Ti invitiamo a dare il consenso così da proseguire al meglio con una navigazione ottimizzata. maggiori informazioni

Le attuali impostazioni permettono l'utilizzo dei cookies al fine di fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Se continui ad utilizzare questo sito web senza cambiare le tue impostazioni dei cookies o cliccando "OK, accetto" nel banner in basso ne acconsenterai l'utilizzo.

Chiudi