PalestinaPrimo Piano

L’Autorità palestinese continua la repressione contro le fazioni della Resistenza

di Giovanni Sorbello

Dopo l’ennesima retata contro i propri militanti, Hamas ha accusato l’Autorità nazionale palestinese (Anp) di portare avanti un piano per “sradicare” il movimento di Resistenza dalla Cisgiordania.

Dal 2 luglio, più di 200 membri di Hamas sono stati arrestati dalle forze di sicurezza dell’Autorità Palestinese, e la maggior parte di loro hanno subito torture.

Questa nuova campagna repressiva contro la Resistenza ostacola gli sforzi verso una sempre più difficile riconciliazione palestinese, e sta spingendo il movimento di Hamas a rivalutare la sua posizione nei confronti dei passati accordi di riconciliazione.

La scorsa settimana l’Olp ha nominato un comitato per consultare tutte le fazioni palestinesi sulla formazione di un nuovo governo di unità, dopo che l’attuale governo si è dimostrato incapace di superare i problemi di divisione. Le consultazioni hanno dato scarso consenso finora, con forti critiche proveniente dalle varie fazioni, che condannano i recenti arresti da parte dell’Anp.

Un alto dirigente della Jihad islamica, Khalid al-Batsh, ha dichiarato la scorsa settimana che i recenti arresti effettuati dall’Anp stanno riducendo al minimo le possibilità di successo per la formazione di un governo di unità nazionale.

Hamas accusa il governo di Ramallah di agire per conto di Israele attraverso la cooperazione nella sicurezza. Dagli accordi di Oslo del 1993, le forze di sicurezza dell’Autorità palestinese e l’esercito israeliano coordinano le rispettive operazioni di “sicurezza”, suscitando l’ira della popolazione palestinese che vede nell’Anp il “cane da guardia” di Israele in Cisgiordania.

Tags
Mostra altro

Articoli correlati

Back to top button
Close
Close

IlFaroSulMondo.it usa i cookies, anche di terze parti. Ti invitiamo a dare il consenso così da proseguire al meglio con una navigazione ottimizzata. maggiori informazioni

Le attuali impostazioni permettono l'utilizzo dei cookies al fine di fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Se continui ad utilizzare questo sito web senza cambiare le tue impostazioni dei cookies o cliccando "OK, accetto" nel banner in basso ne acconsenterai l'utilizzo.

Chiudi