AttualitàPrimo Piano

L’Arabia Saudita affida ad Israele la sicurezza dei suoi confini con lo Yemen

di Redazione

Un documento pubblicato dall’agenzia stampa iraniana, Al-Alam, rivela che il vice principe ereditario e ministro della difesa dell’Arabia Saudita, Mohamad Bin Salman, ha ordinato alle guardie di frontiera del Paese di collaborare con una società israeliana per fermare i combattenti sciiti di Ansarullah al confine con lo Yemen.

Il sito web yemenita Najm Alsaqb ha rivelato che l’Arabia Saudita dopo le continue sconfitte militari incassate dalla Resistenza di Ansarullah, e il totale fallimento dell’aggressione militare contro lo Yemen, ha ingaggiato la società israeliana “Al-Mayal G4S” per costruire barriere e impiantare mine lungo il confine meridionale del Paese. L’appalto ha un costo di circa 45 milioni di dollari.

Tags
Mostra altro

Articoli correlati

Back to top button
Close
Close

IlFaroSulMondo.it usa i cookies, anche di terze parti. Ti invitiamo a dare il consenso così da proseguire al meglio con una navigazione ottimizzata. maggiori informazioni

Le attuali impostazioni permettono l'utilizzo dei cookies al fine di fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Se continui ad utilizzare questo sito web senza cambiare le tue impostazioni dei cookies o cliccando "OK, accetto" nel banner in basso ne acconsenterai l'utilizzo.

Chiudi