Conoscere l'IslamCulturaRecensioni

Khomeini: “La più grande lotta”

La più grande lotta (Jihad al-akbar) è una esortazione etica a perseguire il proprio perfezionamento, a sforzarsi di coltivare le virtù e sradicare i vizi che possono radicarsi nell’anima. Attraverso di essa, l’Ayatollah Seyed Ruhollah Musavi Khomeini vuole invitare tutti, uomini e donne, a risvegliarsi e a raffinare e purificare se stessi. Il jihad al-akbar è quindi la lotta, di ordine interno e spirituale, dell’uomo contro i nemici che porta in sé, la lotta del principio più alto dell’uomo contro tutto ciò che è mero attaccamento materiale e corporale, una lotta contro le continue tentazioni, le costanti seduzioni dell’io empirico, del mondo e di Satana, il nemico dell’uomo.

L’imam Khomeini (1902-1989), una delle maggiori autorità islamiche del suo tempo e una tra le personalità più influenti della recente storia mondiale, oltre a essere la guida della Rivoluzione Islamica e fondatore della Repubblica Islamica dell’Iran, fu anche gnostico, giurisperito, filosofo, commentatore coranico e poeta.

Ogni passo in avanti compiuto nell’acquisizione della conoscenza dovrebbe essere accompagnato da un passo compiuto per colpire duramente i desideri dell’anima, per rafforzare i propri poteri spirituali, per acquisire nobiltà di carattere, per accrescere la spiritualità e il timor di Dio.

L’Imam Khomeini era noto per vivere una vita molto semplice in una casa modesta. Non ha mai lasciato che il potere e la ricchezza prendessero in consegna il suo cuore, riscuotendo affetto, stima e amore dall’umanità intera.

di Redazione

Tags
Mostra altro

Articoli correlati

Lascia un commento

Back to top button
Close
Close

IlFaroSulMondo.it usa i cookies, anche di terze parti. Ti invitiamo a dare il consenso così da proseguire al meglio con una navigazione ottimizzata. maggiori informazioni

Le attuali impostazioni permettono l'utilizzo dei cookies al fine di fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Se continui ad utilizzare questo sito web senza cambiare le tue impostazioni dei cookies o cliccando "OK, accetto" nel banner in basso ne acconsenterai l'utilizzo.

Chiudi