Israele costruirà 1213 nuove unita’ abitative illegali in Cisgiordania

Visualizzazioni : 14

di Redazione

Israele ha annunciato l’intenzione di proseguire con la costruzione di 1.213 case in Cisgiordania, nonostante la contrarietà della comunità internazionale alle sue politiche spansionistiche.

I progetti prevedono la costruzione di 607 nuove case a Pisgat Zeev e di 606 a Ramot. Attualmente decine di migliaia di israeliani vivono nelle due zone.

lascia un commento

IlFaroSulMondo.it usa i cookies, anche di terze parti. Ti invitiamo a dare il consenso così da proseguire al meglio con una navigazione ottimizzata. maggiori informazioni

Le attuali impostazioni permettono l'utilizzo dei cookies al fine di fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Se continui ad utilizzare questo sito web senza cambiare le tue impostazioni dei cookies o cliccando "OK, accetto" nel banner in basso ne acconsenterai l'utilizzo.

Chiudi