Irgc: guerre Usa hanno massacrato 8,5 milioni civili

Irgc
Visualizzazioni : 40

Il comandante del Corpo delle Guardie della Rivoluzione Islamica dell’Iran (Irgc), il maggiore generale Hossein Salami, ha dichiarato sabato scorso che “circa 8,5 milioni di morti è il risultato dell’interferenza diretta o indiretta degli Stati Uniti nelle guerre nella regione e nel mondo musulmano negli ultimi 40 anni”.

Irgc, Usa causa principale dei conflitti

“Gli Stati Uniti sono il principale esportatore di armi e il principale responsabile di diverse guerre in tutto il mondo, mentre nella stampa americana si assicura che la pace nel mondo sia ampiamente discussa. Il potere militare degli Stati Uniti dimostra che non cerca altro che creare possibilità di distruggere la terra”, ha aggiunto il generale. Mentre gli americani parlano di lotta contro le armi di distruzione di massa, il loro Paese è il primo che ha ottenuto e utilizzato armi atomiche. L’alto ufficiale iraniano ha osservato che mentre gli Stati Uniti parlano di lotta contro il terrorismo e i diritti umani, il presidente Trump ammette che l’Isil è stato istituito sotto il suo predecessore presidente Barak Obama.

“Come può un Paese che pianifica colpi di Stato in diversi Paesi del mondo essere il corriere della democrazia?”, si chiede Salami. “Gli Stati Uniti hanno cercato di soddisfare i propri interessi in varie parti del mondo e, di conseguenza, hanno ampliato la propria potenza militare”, ha affermato il capo dell’Irgc. Ora gli Stati Uniti non possono sviluppare i propri risultati economici in tutto il mondo poiché l’equilibrio tra budget e costi è ampiamente variato.

“Più costi pagano gli americani, meno guadagnano”, ha aggiunto il generale Salami. “Nelle condizioni attuali, gli Stati Uniti continuano a investire economicamente, ma la vittoria va ai suoi nemici. Hanno raggiunto un livello di impotenza che, nonostante abbiano il potere, non hanno il tatto per usarlo in modo efficace. Ciò sta segnando il declino del loro potere”, ha osservato il comandante dell’Irgc.

di Giovanni Sorbello

lascia un commento

IlFaroSulMondo.it usa i cookies, anche di terze parti. Ti invitiamo a dare il consenso così da proseguire al meglio con una navigazione ottimizzata. maggiori informazioni

Le attuali impostazioni permettono l'utilizzo dei cookies al fine di fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Se continui ad utilizzare questo sito web senza cambiare le tue impostazioni dei cookies o cliccando "OK, accetto" nel banner in basso ne acconsenterai l'utilizzo.

Chiudi