Irgc: Golfo Persico monitorato 24 ore su 24

Iran
Visualizzazioni : 68

La strategica regione del Golfo Persico è da sempre al centro di tensioni, conflitti e rivendicazioni, subendo spesso forti ingerenze da parte di Paesi stranieri. A tal proposito, il nuovo Comandante iraniano della Marina del Corpo delle Guardie della Rivoluzione Islamica (Irgc), contrammiraglio Alireza Tangsiri, ha dichiarato che l’Iran ha il pieno controllo del Golfo Persico e dello Stretto di Hormuz.

Irgc“Tutte le navi militari che attraversano lo Stretto di Hormuz stanno osservando la legge internazionale e lo stretto è monitorato ventiquattr’ore su ventiquattro e il Golfo Persico è completamente sotto l’influenza dell’Irgc”, ha dichiarato il contrammiraglio Alireza Tangsiri, nuovo comandante della Marina iraniana. Il comandante ha fatto queste osservazioni a margine di una cerimonia nella città iraniana del nordest di Mashhad.

“La presenza dei nemici in Medio Oriente sconvolge la sicurezza dei Paesi della regione e i nemici stanno cercando di vendere le loro armi attraverso questa presenza”, ha affermato il comandante. “La presenza di tutte le forze straniere nel Golfo Persico e nel Mare di Oman è controllata meticolosamente e abbiamo un controllo migliore rispetto al passato sulle acque meridionali dell’Iran. La Marina dell’Irgc e la Marina dell’esercito iraniano sono completamente preparati”, ha ribadito il comandante.

“Stiamo difendendo gli interessi della Repubblica Islamica dell’Iran nel Golfo Persico e nello Stretto di Hormuz e non abbiamo alcun problema causato dai nemici in questa regione. Il Golfo Persico è la nostra casa e possiamo garantire la sua sicurezza con l’aiuto dei Paesi vicini e non c’è bisogno di Paesi stranieri come gli Stati Uniti”, ha sottolineato Tangsiri.

Riferendosi alla presenza di navi nucleari nel Golfo Persico, l’alto ufficiale iraniano ha espresso preoccupazione circa i problemi ambientali causati da queste navi. “Non usano tali vasi nelle loro acque ma li spediscono al mare della nostra regione”, attaccando le politiche statunitensi verso il Golfo.

di Redazione

lascia un commento

IlFaroSulMondo.it usa i cookies, anche di terze parti. Ti invitiamo a dare il consenso così da proseguire al meglio con una navigazione ottimizzata. maggiori informazioni

Le attuali impostazioni permettono l'utilizzo dei cookies al fine di fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Se continui ad utilizzare questo sito web senza cambiare le tue impostazioni dei cookies o cliccando "OK, accetto" nel banner in basso ne acconsenterai l'utilizzo.

Chiudi