Iraq: cacciati i terroristi dal centro di Tikrit, ritorna a sventolare la bandiera irachena sul palazzo del Governo

Visualizzazioni : 18

di Redazione

Non si ferma l’avanzata delle forze militari irachene contro i terroristi dell’Isil nel nord del Paese. Dopo aspre battaglie l’esercito iracheno e i volontari sciiti hanno alzato la bandiera nazionale irachena sopra la Grande Moschea, l’università di medicina, l’ospedale, il palazzo del Governo e diverse sedi istituzionali nella città strategica di Tikrit, ex roccaforte dell’Isil.

L’esercito iracheno afferma che oltre 40 terroristi sono stati uccisi durante le operazioni nella città natale di Saddam. Dallo scorso giugno Tikrit è rimasta sotto un assedio completo attuato dai terroristi dell’Isil, intrappolando l’intera popolazione all’interno della città.

La riconquista di Tikrit è cruciale per l’esercito iracheno per lanciare l’offensiva tesa a riprendere il controllo della seconda città più grande del Paese, Mosul, situata a circa 400 chilometri a nord di Baghdad.

IlFaroSulMondo.it usa i cookies, anche di terze parti. Ti invitiamo a dare il consenso così da proseguire al meglio con una navigazione ottimizzata. maggiori informazioni

Le attuali impostazioni permettono l'utilizzo dei cookies al fine di fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Se continui ad utilizzare questo sito web senza cambiare le tue impostazioni dei cookies o cliccando "OK, accetto" nel banner in basso ne acconsenterai l'utilizzo.

Chiudi