Iraq: attacchi Usa contro Hashd al-Shaabi

Hashd-al-Shaabi
Visualizzazioni : 122

Il Pentagono ha confermato l’attacco contro nasi della Resistenza in Iraq, sostenendo che i raid sono stati effettuati in risposta ad attacchi contro le basi della coalizione Operazione Inherent Resolve. Secondo i rapporti, gli attacchi statunitensi hanno preso di mira due brigate delle Forze di mobilitazione popolari irachene, note come al-Hashd al-Shaabi, vicino al confine tra Iraq e Siria. Gli attacchi sono stati condotti da droni.

I media iracheni hanno riferito che 27 combattenti iracheni sono rimasti uccisi nei raid. Skynews ha riferito che tutte le basi degli americani in Iraq sono in allerta dopo l’attacco.

Il movimento di Resistenza libanese Hezbollah ha fortemente condannato l’attacco americano alle Forze di mobilitazione popolare in Iraq, definendolo un palese attacco alla sovranità irachena.

di Redazione

lascia un commento

IlFaroSulMondo.it usa i cookies, anche di terze parti. Ti invitiamo a dare il consenso così da proseguire al meglio con una navigazione ottimizzata. maggiori informazioni

Le attuali impostazioni permettono l'utilizzo dei cookies al fine di fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Se continui ad utilizzare questo sito web senza cambiare le tue impostazioni dei cookies o cliccando "OK, accetto" nel banner in basso ne acconsenterai l'utilizzo.

Chiudi