Iran. Il flusso di armi ai “ribelli” siriani continua ad aggravare la crisi umanitaria in Siria

Visualizzazioni : 13

di Redazione

Il vice ministro degli Esteri iraniano Hossein Amir-Abdollahian, durante un incontro avuto oggi con Valerie Amos, sottosegretario generale per gli affari umanitari e coordinatore dei soccorsi d’emergenza dell’Onu, ha chiesto di fermare il flusso di armi ai “ribelli” siriani, che continua ad aggravare la crisi umanitaria nel Paese, lo riferisce Press Tv.

lascia un commento

IlFaroSulMondo.it usa i cookies, anche di terze parti. Ti invitiamo a dare il consenso così da proseguire al meglio con una navigazione ottimizzata. maggiori informazioni

Le attuali impostazioni permettono l'utilizzo dei cookies al fine di fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Se continui ad utilizzare questo sito web senza cambiare le tue impostazioni dei cookies o cliccando "OK, accetto" nel banner in basso ne acconsenterai l'utilizzo.

Chiudi