Hamas vuole rafforzare i legami con l’Iran

Visualizzazioni : 29

Si apre una nuova pagina nei rapporti tra la Repubblica Islamica dell’Iran e il movimento di Resistenza palestinese di Hamas. Il rapporto tra il gruppo palestinese e l’Iran risale al 1991 ed è cresciuto progressivamente fino all’inizio della crisi in Siria. I rapporti tra il movimento e l’Iran si sono ristabiliti da circa un anno, a causa della rottura con una parte della dirigenza palestinese per divergenze sulla questione siriana. All’interno di Hamas si sono verificate fratture tra l’ala militare delle Brigate Ezzeddin al-Qassam, rimasta fedele alla Repubblica Islamica, e una parte della dirigenza del partito filo-Qatar che ha sostenuto l’operato dei “ribelli” siriani.

hamasMalgrado le gravi divergenze, l’Iran non ha mai fatto mancare il suo sostegno alla Resistenza palestinese. Nell’ultima aggressione israeliana le fazioni palestinesi hanno costretto al ritiro le truppe israeliane, infliggendo pesanti perdite all’esercito di Tel Aviv. Ciò è avvenuto grazie agli aiuti militari e non solo, arrivati da Iran ed Hezbollah.

L’alto funzionario di Hamas, Mahmoud al-Zahar ha sottolineato che il gruppo della Resistenza palestinese sta cercando di rilanciare le relazioni con l’Iran. “Le relazioni con l’Iran sono accettabili, ma dovrebbero essere ulteriormente rafforzate e sviluppate”, ha dichiarato al-Zahar all’agenzia iraniana Fars.

Parlando della recente aggressione di Israele contro la Striscia di Gaza, il leader della Resistenza ha dichiarato: “Se il regime sionista ha intenzione di scatenare una nuova guerra contro Gaza, riceverà una dura risposta da parte della Resistenza palestinese”. Tornando alle relazioni con la Repubblica Islamica, al-Zahar ha sottolineato che il movimento di Resistenza palestinese è determinato a continuare le sue buone relazioni con l’Iran.

Inoltre, nel mese di febbraio 2015, l’alto funzionario di Hamas, Osama Hamdan, responsabile delle relazioni estere del movimento, ha sottolineato che il movimento palestinese avrebbe rafforzato i legami con l’Iran. “Hamas sta cercando di espandere la cooperazione con tutti i musulmani arabi, così come tutti coloro interessati alla causa palestinese in tutto il mondo, tra cui l’Iran”, ha affermato Hamdan. “Hamas ha rapporti secolari con l’Iran e vogliamo continuare ad avere legami bilaterali costanti con Teheran”, ha concluso Hamdan.

di Giovanni Sorbello 

IlFaroSulMondo.it usa i cookies, anche di terze parti. Ti invitiamo a dare il consenso così da proseguire al meglio con una navigazione ottimizzata. maggiori informazioni

Le attuali impostazioni permettono l'utilizzo dei cookies al fine di fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Se continui ad utilizzare questo sito web senza cambiare le tue impostazioni dei cookies o cliccando "OK, accetto" nel banner in basso ne acconsenterai l'utilizzo.

Chiudi