FocusPrimo Piano

Giornata internazionale della libertà di stampa… anche in Palestina

free2

di Redazione

Nella Giornata mondiale della libertà di stampa che si celebra oggi 3 maggio, i giornalisti palestinesi denunciano a voce alta i crimini dell’occupazione israeliana contro la categoria.

Essi vengono feriti, assassinati e arrestati; gli israeliani perseverano in questa condotta criminosa contro chiunque in Palestina senza incorrere mai in alcuna conseguenza penale e i reati di cui si macchiano sono tra i più gravi tra quelli internazionali.

Diciannove giornalisti palestinesi periscono nelle carceri di Israele e in questa ricorrenza si chiede la loro liberazione incondizionata.

Allo stesso modo, come aveva suscitato scandalo nel mondo la notizia dell’indisponibilità dei dispositivi di sicurezza (giubbotti antiproiettile) per i giornalisti di Gaza, si ribadisce qui l’imperativo di tutelarne la vita. I giornalisti palestinesi hanno scritto alla Federazione dei giornalisti arabi, a quella internazionale e a Reporter senza frontiere per denunciare insieme i crimini di Israele contro i giornalisti che raccontano la Palestina. Nell’appello si fa pure menzione ad un sindacato che sia maggiormente rappresentativo e l’Autorità palestinese viene invitata a garantire la liberà di stampa nei Territori palestinesi.

Tags
Mostra altro

Articoli correlati

Back to top button
Close
Close

IlFaroSulMondo.it usa i cookies, anche di terze parti. Ti invitiamo a dare il consenso così da proseguire al meglio con una navigazione ottimizzata. maggiori informazioni

Le attuali impostazioni permettono l'utilizzo dei cookies al fine di fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Se continui ad utilizzare questo sito web senza cambiare le tue impostazioni dei cookies o cliccando "OK, accetto" nel banner in basso ne acconsenterai l'utilizzo.

Chiudi