MultimediaPrimo Piano

Ghassan Kanafani, l’intellettuale Martire

“Lotterò per riprendere la mia patria perché questo è mio diritto, è l’unico mio futuro e passato. Lì ho un albero, una nuvola, una radice solida, impossibile da sradicare”.(Ghassan Kanafani ucciso dagli israeliani a Beirut il 8 luglio 1972).

di Redazione

Tags
Mostra altro

Articoli correlati

Lascia un commento

Back to top button
Close
Close

IlFaroSulMondo.it usa i cookies, anche di terze parti. Ti invitiamo a dare il consenso così da proseguire al meglio con una navigazione ottimizzata. maggiori informazioni

Le attuali impostazioni permettono l'utilizzo dei cookies al fine di fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Se continui ad utilizzare questo sito web senza cambiare le tue impostazioni dei cookies o cliccando "OK, accetto" nel banner in basso ne acconsenterai l'utilizzo.

Chiudi