AttualitàPrimo Piano

Chi è il nuovo presidente iraniano Masoud Pezeshkian?

Iran Masoud Pezeshkian ha vinto il ballottaggio delle elezioni presidenziali tenutesi ieri, diventando il nono presidente dell’Iran. Su un totale di 30.530.157 voti contati, Pezeshkian, ha ottenuto 16.384.403 voti mentre Jalili è rimasto dietro al suo rivale con 13.538.179 schede. L’affluenza è stata del 49,8%.

Conosciamo il neoeletto presidente iraniano, Masoud Pezeshkian.

Masoud Pezeshkian, 69 anni, è un politico riformista iraniano che ha rappresentato i distretti elettorali di Tabriz, Osku e Azarshahr nel Parlamento iraniano, ricoprendo anche la carica di primo vicepresidente dal 2016 al 2020. È stato Ministro della Salute tra il 2001 e il 2005 sotto il presidente Mohammad Khatami. 

Chirurgo cardiaco di formazione, Pezeshkian ha ricoperto in precedenza anche la carica di rettore dell’Università di Scienze Mediche di Tabriz e attualmente è membro del corpo accademico della prestigiosa università nel nord dell’Iran. 

Si era già candidato alla presidenza nel 2013 e nel 2021, ma in entrambe le occasioni non è riuscito a ottenere risultati.

Pezeshkian ha aderito ufficialmente alla campagna per la carica di massimo esecutivo il 1° giugno, il terzo giorno di registrazione, presso il Ministero dell’Interno a Teheran.

di Redazione

Tags
Mostra altro

Articoli correlati

Lascia un commento

Back to top button
Close
Close

IlFaroSulMondo.it usa i cookies, anche di terze parti. Ti invitiamo a dare il consenso così da proseguire al meglio con una navigazione ottimizzata. maggiori informazioni

Le attuali impostazioni permettono l'utilizzo dei cookies al fine di fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Se continui ad utilizzare questo sito web senza cambiare le tue impostazioni dei cookies o cliccando "OK, accetto" nel banner in basso ne acconsenterai l'utilizzo.

Chiudi